Quando:
29/30 Giugno 2024

Zona:
Val Serenaria

Durata:
6 ore al giorno
(escluso soste)

Disponibilità:

Prezzo:
80€

Dettagli
dell’escursione

Scopri con me avventura, natura e tempo libero.

Sabato 29 e Domenica 30 Giugno unisciti a noi per un emozionante week-end di trekking sulle affascinanti Alpi Apuane, una delle aree montuose più suggestive della Toscana. Due giorni immersi nella natura, con pernottamento al Rifugio Orto di Donna nella pittoresca Val Serenaria. Sarà un’occasione unica per esplorare il vero Re delle Apuane il Monte Pisanino, Il Pizzo d’Uccello e il Mt Grondilice, godendo di panorami mozzafiato e della compagnia di appassionati di montagna.

Sabato

Distanza: 10 km
Dislivello Positivo: 1150 metri
Durata: 6h escluso soste

Inizieremo la nostra avventura dalla splendida Val Serenaria, dove lasceremo le nostre auto. Da qui, partiremo in direzione del Rifugio Orto di Donna, dove potremo lasciare il bagaglio per la notte, alleggerendo così il carico per la salita. Il percorso ci porterà verso il Monte Pisanino, la vetta più alta delle Alpi Apuane con i suoi 1946 metri. La salita dalla Via Normale e poi dal Canale delle Rose sarà impegnativa ma gratificante, presenza di tratti esposti e panorami spettacolari che ci accompagneranno lungo il cammino. Arrivati in cima, potremo godere di una vista a 360 gradi che spazia dalla costa tirrenica fino alle valli circostanti. Dopo aver ammirato il panorama e scattato qualche foto ricordo, faremo ritorno al Rifugio Orto di Donna per lo stesso sentiero. Qui ci attenderà una cena calda e accogliente, dove potremo condividere le nostre esperienze della giornata e prepararci per l’escursione del giorno successivo.

Domenica

Distanza: 10 km
Dislivello Positivo: 1000 metri
Durata: 6 ore (escluse soste)

Dopo una colazione energizzante al rifugio, partiremo alla volta del Pizzo d’Uccello 1783m. Il percorso ci condurrà attraverso paesaggi rocciosi e scenari mozzafiato, fino a raggiungere una splendida sosta panoramica, ideale per scattare fotografie e riposare un po’. Da qui, proseguiremo in direzione della Cengia Garnerone, sottile cengia naturale sotto il versante ovest della Cresta del Garnerone, un percorso suggestivo con tratti esposti tra ravaneti, tracce su paleo e infine un evidente canalone che ci porterà sul Monte Grondilice 1808m. Qui faremo una pausa per il pranzo al sacco, la vista da questa cima è davvero unica, ripagherà lo sforzo della giornata con una prospettiva privilegiata sulle vette circostanti e le vallate sottostanti. Forze riprese, torneremo al Rifugio Orto di Donna, dove recupereremo il nostro bagaglio, per concludere poi a nostra avventura rientrando in Val Serenaria, ripercorrendo il sentiero che ci porterà nuovamente alle nostre auto.
Questo week-end è pensato per gli amanti della montagna che desiderano vivere un’esperienza intensa e appagante, immersi nella natura incontaminata delle Alpi Apuane. Vi aspettiamo per condividere insieme questa avventura!

Le prenotazioni sono obbligatorie e i posti sono limitati, richiesto anticipo di 50€ in fase di iscrizione.
Occorre avere passo sicuro in ambiente montano e assenza di vertigini (presenti tratti con esposizione)

In viaggio con
Alessandro Astolfi

Lunghezza percorso: 10km+10km

Dislivello: 1150m+1000m (Positivo)

Tipo di percorso: Ad Anello

Livello di difficoltà: Media/Alta
(occorre adattamento alla salita)

Livello di fatica: 5 su 5

Classificazione: E (escursionistica) + EE (escursionistica per esperti)

Animali domestici: Non sono ammessi

Bambini/ragazzi: Non sono ammessi

Lunghezza percorso: 10km+10km

Tipo di percorso: Ad Anello

Dislivello: 1150m+1000m (Positivo)

Livello di difficoltà: Media/Alta
(occorre adattamento alla salita)

Classificazione: E (escursionistica) + EE (escursionistica per esperti)

Livello di fatica: 5 su 5

Animali domestici: Non sono ammessi

Bambini/ragazzi: Non sono ammessi

INFORMAZIONI

Tutto quello che devi sapere

Prima di iniziare l’avventura!

Partecipazione

Caparra e Saldo:
– La partecipazione sarà ritenuta valida solo se entro le 48h dalla prenotazione sarà effettuato bonifico per caparra confirmatoria di Euro 50 sul c. corrente intestato a Astolfi Alessandro o tramite PayPal.
Saldo entro i 20 giorni dell’evento.

La quota comprende:
– assicurazione RC, organizzazione, coordinamento ed accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica e aiuto Guida (abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche introdotte);

La quota non comprende:
pernotto al Rif. Orto di Donna in mezza pensione 52€ in camerata o 55€ in camera doppia con letti a castello;
– bevande e extra;
– gettone doccia calda 2.50€;
– eventuali sistemazioni di pernottamento in tipologie di camere differenti dalla camerata(da verificare all’atto della prenotazione);
– trasporti fino al punto di incontro con mezzi propri;
– eventuali ulteriori pasti;
– eventuali parcheggi a pagamento;
tutto quanto non  espressamente indicato dalla voce “la quota comprende”.

POLITICHE DI ANNULLAMENTO
È possibile annullare l’escursione entro 20 giorni dall’evento, in questo caso non vi sarà richiesto alcuno importo. Se l’annullamento avviene dai 20 ai 15 giorni sarà rimborsato il 20% della restante quota. In caso di annullamento 15 giorni prima dell’evento nessuna quota verrà rimborsata. Se non ti presenti, la penale sarà uguale a quella di cancellazione.

La GAE si riserva il diritto di annullare o modificare l’evento in caso di:
– maltempo o se la sicurezza del gruppo lo rendesse necessario;
– al mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti (10 partecipanti);
– indisponibilità della stessa.

Cosa portare?

Per l’escursione:
  • Zaino da trekking (consigliato min. da 25 lt);
  • Obbligo indossare scarpe con suola ben scolpita, ottimo grip e in ottimo stato, non sarà consentita l’escursione con scarpe da “ginnastica” (possibile presenza di guadi gore-tex o waterproof);
  • Abbigliamento adeguato alla stagione, vestirsi a strati, a “Cipolla” Significato di Cipolla clicca qui;
  • Giacca antipioggia/vento (anche se bel tempo);
  • Consigliato l’uso dei bastoncini da Trekking (telescopici meglio);
  • Torcia frontale;
  • Almeno 2lt di acqua (presente rifornimento SOLO ad inizio del percorso);
  • Frutta o barrette energetiche per spuntini;
  • Pranzo al sacco per i due giorni;
  • Dotazione obbligatoria specifica come farmaci per allergie o altre patologie necessari alla Vs persona, di questo è fatto obbligo di comunicazione alla GAE al momento della prenotazione;
  • Sacchetto per i propri rifiuti;
  • Buono spirito di gruppo.

Per il rifugio:

  • Sacco a pelo;
  • Sacco lenzuolo che copra il cuscino;
  • Ciabatte;
  • Oggetti per l’igiene personale;
  • Torcia Frontale;
  • Cambio per il trekking.

Orari e ritrovi

  • Sabato ore 9:30 parcheggio val Serenaria (luogo comunicato 2 giorni prima);
  • Domenica ore 18:00 ritorno alle auto;
  • Il luogo di ritrovo andrà raggiunto autonomamente con i propri mezzi.
  • Verranno comunicate altre zone di partenza con le auto per ridurre i costi del viaggio, condividendolo con altri ADVENTURERS (AleAdventure non interviene sulla composizione delle auto e sulla scelta o meno di condividere il viaggio).
  • Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di iscrizione.

 

 

Sconti per gli adventurers

AleAdventure collabora con Neverland firenze, negozio con ampia selezione di abbigliamento e accessori uomo/donna da running, sci e trekking! Solo i migliori marchi.
Ottimi Prezzi per tutti gli ADVENTURERS!!!
Via di Novoli 87A Firenze 50127

Lasciati ispirare
dalle immagini